17.1.06

Undine: Nemesi

Una notte d'inverno, un piumone e una tazza di the caldo.
Una Tv accesa, politici e modelle che discutono di 194 e di Pacs.
La Belillo accenna agli omosessuali gasati durante il regime nazista.
E qualcuno storce il naso. Qualcuno dall'espressione certamente poco intelligente. Il cameraman indugia su quella smorfia sprezzante. E io, nella mia cameretta, chiudo gli occhi e sogno di manifestargli in modo puerile il mio, di disprezzo.
Sogno la vendetta...


Gugi, stai tornando a casa dalla redazione.
Ti attendo con impazienza, sono ansiosa di rivederti e di farti assaggiare il tuo piatto preferito.

Ho tagliato la verza e i salamini e ho aggiunto anche qualche bicchiere di vino bianco.
Si, serviro' il tutto con la polenta.

Entri nella nostra cucina verde, bofonchi qualcosa e ti siedi.

Sei stanco, di malumore.

Tutta la giornata a inveire contro gli immigrati, la sinistra, le banche (avversarie), i musulmani, i pendolari comunisti, l'uso spregiudicato del verde sul terzo canale Rai...

Oh, Gugi mio! Non aggrottare le tue gia' lanose sopracciglia, non avvilire le tue dolci labbra carnose con quel broncio che non ti rende giustizia, non inquietarti: c'e' la cassoeula!

La mangi in silenzio.
E attendo tremante il tuo giudizio, l'unico realmente importante per me.

Hai finito il piatto e fatto la scarpetta.
Ingoi l'ennesimo bicchiere di vino e fai il ruttino: allora ti e' piaciuta!

Ci sediamo sul divano a guardare Tele Padania.
Prima il Tg Nord e poi le lezioni di economia di Pagliarini.
Non abbiam bisogno di parole: ci capiamo profondamente.

Mi accorgo che ti sei addormentato e hai appoggiato il capo sulla mia spalla: strano, sembrava cosi leggera!
Quanto sei tenero e delicato, Gugi mio!

E' ora di andare a letto, ti vedo trionfante nel tuo pigiamone di flanella verde.
Ti avvicini a me, assalito da voglie lubriche che la tua padana virilita' sapra' soddisfare.
E i tuoi occhi grandi, lo sguardo misterioso e bovino risvegliano in me sensazioni quasi dimenticate.

Il mio corpo vibra, e' teso e sudato.
Le tue mani villose mi accarezzano il collo...

Vorresti resistere a quel desiderio, ma non ne sei capace.

Le pupille si dilatano, il tuo respiro si fa affannoso.

No, non riesci a trattenerti: ti alzi e scappi in bagno.

Gugi mio, la polenta ti ha fatto male perche' e' scaduta, ergo stasera non te la do.
Buonanotte.





Dedico il post a Gugi aka Gianluigi Paragone, direttore de La Padania. A lui va la mia piu' sincera gratitudine.

14 commenti:

capemaster ha detto...

ahahahahha
fossi in te comprerei sempre polenta scaduta...

Massimo ha detto...

grande! stupenda! eccezionale! stasera ti dedico il mio martini cocktail!

Dblk ha detto...

Meno male per te che la cena era andata a male. Vabbene i sogni, ma ricordati chi è il protagonista. Ciao, Dblk

Massimo ha detto...

OT e pure stupidino: ma mi rendo conto oro ora che abbiamo inziato a bloggare nello stesso mese ed anno!
o meraviglia dei destini astrali!

Lovejoy ha detto...

Vendetta, tremenda vendetta...Così si fa! Ma quanto è antipatico poi 'sto Paragone?

Undine ha detto...

@Capemaster: potrebbe essere un'idea! grazie per il suggerimento!

@Massimo: eh... i destini astrali... Me l'hai dedicato il martini Cocktail,sì?

@Dblk: i sogni son desideri. Un marito/compagno del genere è un sogno, non trovi?

@Lovejoy: è un babbeo. Se potessi lo farei scappare in bagno tutte le sere.

Massimo ha detto...

undine: il martini te l'ho dedicato, tra l'altro era uno di quelli definitivi: due gocce di dry vermuth in 1 cm di gin ancora dentro alla bottiglia, lista delle spesa: comperare gin.

dr&ing ha detto...

ahahhaa tu sei pazza! meravigliosa!!! dr

Sonia ha detto...

Grazie cara per il benvenuto,verrò a trovarti molto spesso,a presto

Cilions ha detto...

Magnifico il post...magnifica tu!
vorrei fare i complimenti alla tua musa (o muso?;) ispiratore) ma non vorrei essere frainteso... Grande!

Pieceight ha detto...

Il mio piatto preferito, è quello bianco di ceramica :)
P.S. Hai vinto il concorso "Indovina l'oggetto misterioso" sul mio blog. Ovviamente non hai vinto niente, però sei stata citata :)

Ed ha detto...

Allora sei pure sadica!

derbeer ha detto...

Non conosco il tizio, ma da come l'hai raccontato dev'essere odioso :-)

rainbowsparks ha detto...

assolutamente divino!il post,dico.
Poi, Gugi, non saprei.
Dallo sguardo ..ehm..sembra..ehm...un provetto amatore?