3.9.05

Ascoltando Santana

Mattina passata ad aspettare una telefonata che non è arrivata.
Si trattava di lavoro, un posto quasi assicurato... invece il capo ha cambiato idea, sia sul numero di personale da assumere che sui requisiti dei candidati.
Sono dispiaciuta, ma non più di tanto, perché so che non ci sono state mancanze da parte mia e che tutto è dipeso dalla scarsa serietà del “signore” in questione.
Tornerò a fare quel che devo, il solito mazzo, cercare e cercare ancora. Ma va bene così.

Mi tirerò su andando a ballare i latini stasera a Verona, sperando di non incontrare uno di quei salseri espertissimi che non sanno andare a tempo, o mettere a proprio agio la dama del momento. Perché sarei buona di piantargli un tacco a spillo nel piede.

1 commento:

Ed ha detto...

Non te la prendere, qualcosa accadrà! E non fare troppi danni coi tacchi a spillo ;-)