31.5.06

Enzo Biagi e Lady Bertram

Da brava laureanda in lingue con indirizzo linguistico-glottodidattico, non posso che amare tutto ciò che concerne il linguaggio, immergermi nella langue e aggrapparmi con forza alla parole, interessarmi all'etimologia di un termine, tentare di svelare i più subdoli trucchi di manipolazione linguistica.

Ecco perché trovo singolarmente spassose le circostanze che mi portano a tradurre in italiano comprensibile una vignetta di satira o la dichiarazione di una delle migliori firme del giornalismo italiano.

Pur essendo bolognese (dunque incline a servirsi di una S alveolare molto simile alla SC di scienza) Enzo Biagi non ha difficoltà a comunicare efficacemente nella propria lingua madre.
Questo il suo commento alla vittoria di Letty Moratti alle comunali di Milano:

Il modello del ricco e potente resiste nella città dei dané. La vittoria della Moratti è la vittoria dei padroni. E dimostra anche che la macchina elettorale funziona meglio a destra che a sinistra. Un tempo le signore si dedicavano al ricamo, la signora Letizia ha scelto la politica.

E le sciure milanesi lo hanno "zittito".
Da destra a sinistra, passando per quella che è diventata Ombretta Colli, lo sdegno è unanime: un vecchio maschilista, un uomo che non appartiene al nostro tempo, un povero ottantacinquenne e ad libitum sfumando...


Non una di queste eleganti (e si suppone) impegnate signore si è sentita offesa dalla prima parte della dichiarazione. Votare per il padrone incompetente e interessato, sfacciatamente clerofilo, ma danaroso è, a loro avviso, meno grave della passione per il ricamo.

Biagi non ha voluto emettere un giudizio negativo sul genere sessuale cui appartiene la Moratti, attaccare donne che fanno politica, ma criticare (nel merito) la ricca e borghese Letizia che si dedica a quest'attività come avrebbe fatto l'austeniana Lady Bertram di "Mansfield Park":

Era una donna che, -vestita con cura,- passava le sue giornate seduta sul divano con un lungo lavoro di cucito non utile e non bello; pensava più al suo cane che ai suoi bambini, coi quali però era indulgente, quando non gliene derivava un incomodo; (...)

Oggi diverse benestanti signore prediligono la politica per una serie di motivazioni tra le quali la sottoscritta dubita d'individuare l'unica davvero valida: rendere un servizio a TUTTI i propri concittadini. Non si spiegano altrimenti l'improvvisa guarigione del padre di Letizia Moratti, le polemiche, le scelte del neo sindaco che hanno definitivamente finito una PUBBLICA istruzione già in agonia.


E questo, a prescindere dalle esternazioni di quell'emiliano misogino e narrow minded noto col nome di Enzo Biagi, è un buon segno: significa che noi donne siamo, finalmente sulla via della parità.

32 commenti:

SI-FA-SI ha detto...

Enzo Biagi è una persona che ritengo patrimonio dell'italia colta ed intelligente.
Non credo proprio volesse offendere il gentil sesso con le sue esternazioni sulla Sig. Moratti ma se così fosse mi chiedo: come mai nessuno si è scandalizzato più di tanto quando il signor Enzo Biagi è stato allontanato dalla RAI in maniera del tutto inliberale con l'infame e ingiusta accusa di uso criminoso del servizio televisivo?

FA
ps: Silvia cara, la nuova foto ti rende di sicuro più giustizia, veeeramente mooolto carina. (una pacca di compiacenza sulla spalla, all'anonimo lettore)

velenero ha detto...

Che qualcuno brontolasse, era prevedibile... ogni volta che Biagi apre bocca c'è qualcuno che ha qualcosa da ridire...

OT: a proposito di emiliani e donne...

mò soccia! la nuova foto dell'undine! :)

[:NYBRAS] ha detto...

Undine! Quand'è che ti sistemi un po' i capelli? ;) :D Scherzo, stai benissimo. Vado a fare un po' di ricamo, prima che mi ci mandi tu... :D :D :D Se Biagi dice che il ricamo è bene, devo farlo anche io. ;)

Dblk ha detto...

Come sei dotta! E come al solito di devo dare ragione (anche se questo mi farà entrare nella schiera dei nemici). Ps: ho passato almeno 5 minuti a capire la frase sotto la foto (contortamente perfetta). :) Ciao, Dblk

PiB ha detto...

Enzo Biagi come tutto e come tutti va capito nel contesto e poi da esso estrapolato

OT: arrivo ora perso tra mille cose da fare...la nuova foto ci piace.

Beppoen ha detto...

Ma è ovvio.. spostare il filo del discorso dalle cose serei "vittoria dei padroni" ai dettagli insignificanti "ricamo" per distogliere la gente dagli argomenti seri ed indifendibili.
Tecnica usata parossisticamente da tantissimi.. politici e non.

OT: My compliments!!

Carmelo ha detto...

Cera un articolo del vecchio Clarence che disintegrava Biagi senza pietà.
Che sarà anche un povero epurato della tv, però...
che strapalle...
:-P

Undine ha detto...

Non volevo criticare Biagi, anzi! sono d'accordo con lui e trovo la replica di signore come la Maiolo, la Santanché, la Colli ben più offensiva. Il senso della sua affermazione sembra chiaro, eppure dagli a distorcere la frase più banale.


Grazie per i complimenti, gentili commentatori!

@Dblk: dotta? no, questo post prova il contrario! ;-)
@Nybras: per fortuna che non mi hai consigliato di mettere a posto il naso: non avrei potuto accontentarti! ;-)

capemaster ha detto...

OT

Rimango dell'opinione che la signora Presidentessa possa dare moooolto di più in foto... se solo si degnasse di non farsele col cellulare!
Compliments.

Ricordati che c'hi promesso quella in costume. ;)

@ Anonimo Lettore: La stimo moltissimo e non ci sto provando con la Sua ragazza. Da uomo sposato e con prole mi ritengo ormai panchinaro.

Ed ha detto...

Parità?!!!!
Ci avete superato da mò te lo vuoi mettere in testa?!
La foto è meglio di quella di prima e tu sei carinissima.
PS Pure io come Cape sono in panchina (ai giardinetti) :D

supramonte ha detto...

acuta osservazione!
ciao!
supra

camelot destra ideale ha detto...

Beh, i miracoli in campagna elettorale capitano sovente...."alzati e cammina" gli ha detto, e il giorno prima era in ospedale a votare con il pigiamino, e il giorno dopo era al comizio a rallegrarsi per la rielezione a sindaco di Roma...ordinaria amministrazione...e rigorosamente bypartisan...

camelot destra ideale ha detto...

Commento O.T.:
"L'autrice di questo blog finge di sapere fingendo di non sapere e ne è cosciente, benché non sappia cosa significhi tutto ciò"
Praticamente cerca di vivere come Carmelo Bene..o quasi ;)

capemaster ha detto...

@ Ed: tra poco ci diranno "compagni di merende"

Il Bevilacqua ha detto...

non posso che cambiare lingua, e quindi; let them have their mayor, and they shall realize the meaning of those words when it is much, much too late. And they shall have deserved it.

Manuele Romano ha detto...

Mi incuriosisce che non hai fatto cenno che TU hai la passione per il ricamo. Anzi hai levato questa caratteristica pure dalla presentazione personale. E sfoderi una nuova foto languido-sexy.
Cosa accade? Sono i cenni di un radicale cambio di vita?
Aggiornami.

Undine ha detto...

@Cape: caro vicepresidente,come non tener conto dei Suggerimenti che Ella ha la bontà di darmi? ;-) Eh sì, questa foto è stata fatta col cellulare, nel bene, ma soprattutto nel male! Imparerò...

@Ed: da quando vi avremmo superato? non me ne sono accorta! L'immagine di te e Cape in panchina fa tenerezza.

@Supra: grazie! Jane Austen è una dei miei maitres à penser!

@Camelot: infatti Veltroni che va a votare in pigiama per poi ripresentarsi in giacca e cravatta alla vittoria è alquanto penoso, in campagna elettorale si sacrifica tutto all'immagine. OT: un Carmelo Bene senza genio, insomma. Definizione azzeccata! ;-)

@Bevilacqua: ESATTO. La psicologia dei milanesi spesso sfugge alla mia comprensione. Il mio augurio è che Lady Letty lavori bene, per TUTTI.

@Manuele Romano: che memoria! Complimenti! Era da tempo che volevo cambiare la presentazione, ma la mia passione per il ricamo rimane. Nessun cambio radicale, eccezion fatta per l'intenzione di andare a convivere con un meraviglioso chitarrista che intinge i toasts nel the al limone bollente! Ti terrò aggiornato!

contevico ha detto...

Scusa Undine ma sei scorretta.
Subdolamante, infatti, ometti di citare che al padre della Moratti è stata fatta l'imposizione delle mani da parte di Berlusconi.
Miracolo a Milano.

valentina ha detto...

Beh, non c'è da rallegrarsi se queste sono le "signore" della politica...
complimenti per la foto!
vale

Cilions ha detto...

La penso esattamente come te!
Biagi è un gentleman e una persona moolto inelligente... ha parlato così a sostegno della prima parte della dichiarazione!

Ps: mo sei anche 'na bela gnocca! ;)
Complimenti per la nuova foto!!!

Montecristo ha detto...

"rendere un servizio a TUTTI i propri concittadini."

E' vero, questodovrebbe essere lo scopo di chi f politica, maschio femmina, gay, etc..
Ed è vero.
Sul NON AVERE QUESTO SCOPO le donne sono sulla via della parità.

Comunque ... ironica e disincantata. Come sempre!
Complimenti. Veramente!

Phastidio ha detto...

Cara amica di una regione di persone vitali e solari, che io amo molto, permettimi di segnalarti una piccola omissione o incompletezza nel tuo arguto post: la critica di Biagi non era gender-oriented (se mi passi l'espressione), bensì sottintendeva il fatto che Letizia Brichetto Arnaboldi fosse una signora dell'alta borghesia, perfettamente nullafacente, fino al giorno in cui il matrimonio con un petroliere ha fatto di lei una signora dell'altissima borghesia, altrettanto fancazzisticamente nullafacente. E qui casca l'asino, pardon Biagi. Perché la Brichetto Arnaboldi gestiva praticamente da sempre l'azienda di famiglia, Nichols, società di brokeraggio assicurativo di levatura internazionale. Una fancazzista dorata? Forse. Ma non molto più dei "giovani imprenditori" ultraquarantenni di Confindustria, dai cognomi che difficilmente appaiono frutto di omonimia.

T-rtz ha detto...

L'hanno già detto complimenti per la nuova foto? :-)

Sei già il sogno proibito di tutti i bloggers uomini e donne!!!

camelot destra ideale ha detto...

"un Carmelo Bene senza genio, insomma"
Mai detto nè pensato....un Carmelo Bene semmai più cosciente...e soprattutto, a quanto si narra, donna :-)

"Sono apparso alla Madonna"....ma nessuno le ha creduto :-)

Fabio Artigiani ha detto...

A tal proposito, se uno volesse approfondire l'autore in questione sul tema delle donne, consiglio "Odore di cipria" di, appunto, Enzo Biagi.
Vorrei comunque portare anche l'attenzione sulla spillina del simbolo della PACE appuntata sulla giacca del nostro Presidente della Camera durante la parata del 2 Giugno: a me ha fatto un po' di commozione!

Iniquo ha detto...

Ehhh la cara Lety che va al 25 aprile con il babbo deportato e si allea con forza nuova... ehhhh che belle cose.

Enzo B. ha detto...

Non vedo perché si dovrebbe tener conto di tali, banalissime millanterie.

Cordialità

Enzo B.

enrico ha detto...

io l'avrei vista bene come dama di carità
ciao
enrico
riflexioni

gidibao ha detto...

Arguta come sempre Undine: è un piacere leggerti!
ps:
mi sono permesso di fragarti la faccina: trooppo bella :D L'ho messa anch'io!

BloggoIntestinale ha detto...

Il non-voto ideologico a sinistra è un grosso problema. Tanti non hanno votato Ferrante perché è un ex-poliziotto. E adesso c'è un sindaco cerebroleso.

spartaus ha detto...

continuo a sostenere che l'arte del ricamo, anticamente insegnata nei grandi collegi femminili, dove molte donne del ceto al quale appartiene la sig.ra Moratti imparavano il bon ton della vita, sia a tutt'oggi valida. Altro che misogenia di Biagi: per costoro meglio il ricamo, fa meno danni, ma soprattutto salvaguarda la salute del fegato (e della bile)di chi la croce, da non confondersi col punto, è costretto a portarsela per l'ingordigia dei padroni.
Vladimir

Anonimo ha detto...

finance idustrial all fico score.
bugiallis.
chasecreditcard.
chase credit card.
refinance mortgage loan.
[url=http://refinance-mortgage-loan.110mb.com][/url]