1.2.06

Piccolo spazio, pubblicita'. (Irriflessione velenosa)

Seguire un blog e' un atto di fiducia.
Sbirciamo tra i links di qualche amico blogger ed entriamo in un mondo sconosciuto. Leggiamo i post piu' recenti e diamo un'occhiata veloce al blog. Ci facciamo influenzare dalla grafica, dai bannerini, ma anche e soprattutto dagli argomenti affrontati dall'autore e dal modo in cui sono trattati.

Quei primi secondi, perfino il mio Gugi lo sa, sono fondamentali.
In un breve istante compiamo una scelta, decidendo se seguire quel blog o etichettarlo e abbandonarlo definitivamente.

Ciascuno di noi effettua la scelta in base alle proprie preferenze, alla propria concezione di blog e, in qualche caso, alla propria non-ideologia.

La sottoscritta, per motivi di salute (si sta sottoponendo ad un ciclo cromoterapico e non vorrebbe comprometterne i benefici), allontana istantaneamente dalla propria vista i blog dei berlusconiani accaniti e quelli dark-gothic o farciti di Manga.
Ciascuno ha i limiti che si merita, ma permettetemi di biasimare qui un (mal)costume assai comune nella blogosfera: il blogcentrismo.

Atteggiamento che si riscontra in blogger talmente convinti del valore del proprio spazio personale da dichiarare in modo perentorio ( magari con un accessibilissimo testo rosso su sfondo bordeaux) che no, LUI/LEI GLI SCAMBI DI LINKS NON LI FA. E che (udite udite!) nel blogroll inserisce soltanto i blog di suo gusto.

Cio' evoca scenari inquietanti.
Suggerisce alla mente la visione di un povero individuo perseguitato notte e di da cacciatori di links, talmente angosciato da aver cambiato dieci volte il proprio indirizzo e-mail.
Potrei dirvi per quale motivo blog di codesto tipo debbano essere saltati a pie' pari (e' la quarta categoria di blog che mi pregio d'ignorare), ma mi limitero' a ipotizzare le ragioni di tanta (finta) ritrosia:

1) tale 'editto' suscita un'immagine discretamente positiva nel neovisitatore. Qualcuno si sentira' affine al blogger apparentemente poco compiacente e confidera' nella sua probita', perche' il blogger duro, poco avvezzo alle smancerie (tacere sulle richieste di scambio di links, per dirne una), sembra piu' affidabile, non ha la fissa di piacere a tutti, bla bla bla...

2) la precisazione lascia intuire che il blog in cui si e' capitati sia (sempre) molto seguito, ammirato, linkato e che entrare nelle grazie dell'autore sia positivo, ai fini della promozione del proprio blog.

3) il blogger popolare conosce bene i punti 1 e 2. Si dibattera', resistera', ma alla fine concedera' il tanto agognato link. E (cio' che piu' conta per lui) ne avra' guadagnato uno per se'.


Percio' se siete autori di un blog talmente sconosciuto da dover scrivere il vostro codice fiscale per accedere alla bacheca, sapete come fare.
Perdendo modestia e ansia di conoscere e capire, otterrete links a volonta'.

31 commenti:

BloggoIntestinale ha detto...

Non sono sicuro di aver capito, comunque io ho un blog super ignorato, praticamente invisibile :-)

capemaster ha detto...

eheheh carina la cosa dei link... verissima tra l'altro.

io mi faccio influenzare da grafica e (soprattutto) lunghezza media del post.

devi ringraziare il cielo che sei tra i miei link :D ahahahaha

valentina ha detto...

Vero! che bel quadretto hai fatto :)
v

velenero ha detto...

In effetti il discorso "scambio dei links" è abbastanza spinoso...

pensa se un berlusconiano dovesse aggiungerti ai suoi link e pretendesse la stessa cosa da te... cosa faresti?

La mia discutibilissima filosofia è: linko i blog che mi piacciono e non mi aspetto nulla in cambio; se qualcuno mi linka, seguo il suo blog per un po' e poi decido...

sbaglio?

Undine ha detto...

@Bloggo: innanzitutto, benvenuto!
Ho fatto una capatina sul tuo blog e ci tengo a farti i miei complimenti. In maniera tangibile. :) Ti ho linkato (i miei links non sono di valore,ma chi s'accontenta gode...giusto?)

@Cape: infatti sono fortunata, onorata per essere inclusa tra i tuoi links!
Alla grafica e alla lunghezza anch'io faccio caso.

@Vale: già, è la triste realtà. Grazie per il complimento!

@Vele: è praticamente impossibile per un berlusconiano includermi tra i suoi blog preferiti... uhm, no. Chi vota Berlusconi è capace di TUTTO.
Riguardo ai blog faccio così anch'io. Linko quelli che m'interessano e continuo a frequentarli. Non è il link che m'interessa, ma l'interazione. Se l'autore continua a ignorare sistematicamente i miei commenti e a prediligere i quattro o cinque aficionados, allora lo elimino.

Undine ha detto...

IMPORTANTE!!!
VEDETE QUEL BANNERINO COLORATO ALLA VOSTRA SINISTRA? DATECI UN'OCCHIATA.

PS: comunque ci ho fatto caso, in questo blog la faccia di Berlusconi compare per ben tre volte. La mia una... no, forse è meglio così.

rainbowsparks ha detto...

Uhm, vuoi dire che da ora dovrei cominciare a mettere un banner con su scritto "Blog SNOB: io non vi linko mica,bastardi!"?
...mmm...ma anche no.

Massimo rispetto e adorazione a gugi! ;)

velenero ha detto...

Io preferisco di gran lunga la tua faccia alla sua...
comunque adesso è anche nel mio blog...

BloggoIntestinale ha detto...

Ringrazio commosso per i complimenti, farli a te ora suonerebbero posticci (sappi che dentro me sto pensando 'ammappate che bel blog si linka subbito!!')

SI-FA-SI ha detto...

Giusto Undine..Io seguo l'istinto: do'occhiata generale,profilo, ultimi post, e poi i primi post, tanto per capire un po' l'excursus di qualcuno..
Cosi' come feci col tuo che, a primo impatto, mi sembro'(leggendo i primi post) tenuto da una persona sensibile ma in un momento un po' "dark" (piu' che altro non capivo perche' non si potesse aggiungere commenti, mai, ritenendo il blog un giochino che funziona bene grazie ai commenti e ai rapporti che si instaurano tra noi..E poi ho visto il cambiamento:-)
Io link subito se qualcosa mi piace "a pelle", ma nn mi curo se poi il ns blog non riceve links, anche se cmq fa piacere..

SI

SI-FA-SI ha detto...

Gia' mi sono dimenticata del blog SONDAGGIAMI!! Quale sublime iniziativa avete tirato su ragazzi:-) Molto, molto geniale!!:-)Provvedero' a fare la mia parte (come spero tutti gli altri) in questa fase di post produzione:-D Nano di merda: A noi!!!

SI

velenero ha detto...

ho provato a lasciare il mio indirizzo, ma i commenti di "sondaggiami" sono aperti solo agli utenti blogger...

Undine ha detto...

@Rainbow:certo, potrebbe funzionare... anzi, ha funzionato. Per poco tempo, fortunatamente. Occhio... sai che son gelosa di Gugi!

@Velenero:prova adesso, anzi ragazzi, se aderite segnalateci il blog nei commenti. è mooolto importante. E se ve lo chiede una che di solito si diverte a dare ordini...

@Bloggo: tranquillo non ti ho linkato per ricevere complimenti, anche se sono sempre graditi.

@SI: arrossisco se torno ai primi mesi di questo blog. Avevo una fifa pazzesca dei commenti... e ho perso tanto, hai ragione. Quanto all'umore dark... ehehe, ci vorrebbe un intero blog per spiegare questo cambiamento. Diciamo che sono felice, finalmente. Grazie, mi ha fatto piacere che tu l'abbia ricordato! :-)

Massimo ha detto...

la cricca pericolosa è un vanto del mio blog, i link sono pochi, biunivoci ma di qualità, poi se gli altri non mi linkano, beh, affari loro.
sul berlusca non mi sbilancio, preferisco sommessamente pagare messe nere su di lui: hai visto mai?

Ed ha detto...

Me ne sono accorto pure io del tuo cambiamento e sono contento, l'avevo scoperto che adesso sei più tranquilla. Io ho tenuto duro, non ti ho abbandonata (all'inizio eri a dir poco confusa) e l'attesa mi ha premiato. Sei una ragazza in gamba.

Mr. Diego ha detto...

Cara Undy, hai assolutamente ragione su quel genere di "dio sceso in terra" che è il blogger di fama (la cosiddetta blogstar, dico bene?).
Ovviamente devo darti ragione anche sul criterio di scelta di link, anche se l'universalità dei contenuti del mio blog mi impongono di non discriminare quelli che la pensano in modo diverso da me (questo per dire che ho linkato anche un blog gestito da un laziale... è tutto dire! LOL).

pak do ik ha detto...

Il tuo post di oggi mi ha regalato un'emozione mai provata, uno stato d'animo davvero piacevole,una pace interiore difficile da descrivere: e' fantastico non avere un'opinione.

Peace & Love

Undine ha detto...

@Massimo: messe nere? occorre cambiare quantomeno colore, non ti pare?
Anke per me quella dei links è una cosa abbastanza irrilevante. Se accade mi fa piacere, se nn accade fa lo stesso. Ripeto a me interessa l'atteggiamento verso i propri commentatori... postare senza rispondere MAI tranne che ai soliti 4/5 non fa bello (come si usa dire qui sa me). Inserire un link è la parte più facile.

@Ed: prima affermi che i miei baci SONO rock, poi che sono una ragazza ion gamba... mi fai arrossire! ;) E pensare che tu hai iniziato a leggermi quando uscivo dalla fase davvero leopardiana. Beh, tutte queste parole quando ne basta una: GRAZIE.

@Mr. Diego:
Romanista? Dura linkare un laziale allora!
Il tuo blog è democratico (molto più del mio) e fai bene a linkare chi la pensa diversamente da te.
Non è soltanto la blogstar (quella ignora quasi sempre tutti coloro che non hanno scritto per la Lipperini), ma il frequentatore della blogstar... quello che vive di luce riflessa, per così dire. Esempi? Su Blogdiscount ne trovi parecchi.

@Pak: ehehe... io non ho opinioni sul tuo commento. ;-)
Pace a te!

PiB ha detto...

Undine Sondaggiami è ora nel mio blog. Io linko come dice Silvia chi mi piace a pelle non mi aspetto il link me back..I link sono utili del rsto io ho conosciuto il tuo blog tramite il link su Cape

Dblk ha detto...

Hai perfettamente ragione. Ciao, Dblk

Mr. Diego ha detto...

Silvia, fai un'opera buona: autorizzami su ICQ che sono 2 giorni che provo ad aggiungerti alla mia lista :-D

capemaster ha detto...

la butto là:

visto che è venuta bene potremmo fare due banner (come dice rainbowsparks) che dicano

IO SONO SCAMBISTA: cioè faccio link-back

IO NON SONO SCAMBISTA: non faccio link-back

Questa sarebbe veramente una cosa da blogstar, Undine.

;)

Undine ha detto...

Ahahaha! Mi lascia perplessa... anche perchè non sono né l'una né l'altra. Però potresti realizzare i banner e lanciarli nella blogosfera. Che ne dici? :-)

Diego!!!
Ti scongiuro, mandami il numero ICQ all'indirizzo e-mail che vedi.

[:NYBRAS] ha detto...

Magnifica analisi, ma c'è veramente gente così? Non credevo... io, come malato di mente e vecchio navigatore del web, non mi sarei mai immaginato scenari tanto assurdi.
Grazie, sei... formativa! :)

Gli scambi di link... hi hi hi... che tristezza...

Ora vado a leggermi l'intervista, magari imparo qualcos'altro...

contevico ha detto...

Il mio blog è talmente sconosciuto (se non a quei quattro gatti con i quali ci scambiamo qualche impressione) che neppure con il codice fiscale lo trovano.
Io poi di mio c'ho aggiunto l'impossibilità di essere cliccato direttamenmte da tutti i blog su piattaforma Splinder, il che è tutto un programma.
Per cui non ho di questi problemi di linkatura.
Adesso dovrei anche dire che non me ne frega una cippa delle linkature, ma se poi finisco nella categoria n. 1 ??

Cilions ha detto...

Beh, come sempre i tuoi post sono illuminanti...
Devo dire che personalmente linko i blog che visito spesso e volentieri... per comodità insomma!

zed ha detto...

Mha...io pensavo che i linkaggi fossero una cosa carina da fare. Ho linkato dei blog di mio gusto senza dire nulla, e lo stesso è stato per me in alcuni casi. Più che altro mi danno fastidio quelli che moderano i commenti.

Riccardo ha detto...

Ma insomma, lo scambi o no questo link?
Guarda qua, c'è anche un commento su sondaggiami [che non ti piacerà].
http://riccardoinnocenti.blogspot.com

Come sono arrivato qui? da un tuo commento a masticanotte? Può darsi.

Anonimo ha detto...

Nice site!
[url=http://oxfvisti.com/dhei/lkce.html]My homepage[/url] | [url=http://btavcbvu.com/iqww/wcuu.html]Cool site[/url]

Anonimo ha detto...

Thank you!
My homepage | Please visit

Anonimo ha detto...

Great work!
http://oxfvisti.com/dhei/lkce.html | http://ogqfdlmm.com/syfp/vlis.html