19.10.05

Paurosi da far paura

Se domani pomeriggio verso le sei siete liberi da impegni e passate dalle parti di Modena, contattatemi. Si terra' un evento speciale, un grande momento di aggregazione. Un momento per pensare, confrontarsi, comprendersi.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

ti offendi se declino l'invito?

anonimamente

Ed ha detto...

Non me la sento, facciamo un'altra volta d'accordo?

SI-FA-SI ha detto...

No, non sarò dalle tue parti, ma non sono del tutto daccordo su come AN affronti il problema.
Giustissimo il fatto di poter aiutare le famiglie che di questi tempi hanno il fiato cortissimo, ma aggiungo anche che in 5 anni di governo per le famiglie sia stato fatto ben poco.
Zapatero certamente ha sbagliato (a mio modesto modo di vedere la cosa), poter far si che persone dello stesso sesso possano sposarsi, ma una coppia di fatto che non crede nell'istituzione del matrimonio ma nell'amore reciproco, penso debba avere gli stessi diritti, perchè lavora, paga le tasse e deve tirare avanti nello stesso modo di chi è sposato.

contevico ha detto...

Io ci sarò, contaci.
E' tipicamente italiana questa abitudine di sostenere che "prima di fare questo...." occorrerebbe affrontare "quest'altro problema....".
Ma chi l'ha detto che non si possano prendere provvedimenti legislativi in favore delle famiglie nate dal matrimonio e contemporaneamente legiferare anche in favore dei diritti dei conviventi di fatto? Cosa lo impedisce?
Ragionando in questi termini esclusivi si finisce per non fare nè quello nè questo: che è poi ciò cui molti mirano.
Un esempio qualsiasi? Ci sono centinaia di migliaia di donne di questo paese, regolarmente sposate (delle quali quindi pare si pereoccupino i giovani di AN) costrette a lasciare il lavoro per la carenza di strutture dove lasciare i loro figli. Vi risulta che questi difensori dei sacri diritti delle famiglie cristianamente unite in matrimonio se ne siano mai occupati?

Undine ha detto...

Proprio per la sua importanza la famiglia (sarebbe più giusto dire i vari tipi di famiglia) è stata strumentalizzata da questa o quella fazione politica.
La famiglia, si dice, deve essere tutelata... eppure non conosco paese europeo che la bistratti più del nostro.

C'è chi dice di tutelare la vita e la famiglia attaccando la legge 194.
C'è chi afferma di aiutare le famiglie offrendo 1000 euro a pargolo.

MA non ho visto altro.
Sarebbe buona cosa garantire strutture per i figli di madri che lavorano, incentivare gli asili nido aziendali (che sono ancora pochi)... e molto altro ancora.

Invece tutti, a destra e sinistra, se ne fregano allegramente.