16.11.05

Davide Costa, deputato regionale dell'Udc, e' stato arrestato ieri a Trapani per concorso esterno in associazione mafiosa. Avrebbe richiesto (e ottenuto) l'appoggio di un clan di Marsala durante le politiche del 2001.

Fin qui i fatti.

Non altrettanto nota, invece, e' l'intercettazione di una telefonata fatta al padre in cui Costa racconta di un incontro con il Presidente della Camera Casini.

Pieferdy avrebbe infatti invitato il deputato a dimettersi, per 'rispetto delle istituzioni', garantendogli pero' la futura rielezione.



Questo fittizio rispetto per le istituzioni mi sfugge.
Non afferro nemmeno come la terza carica dello Stato possa garantire la rielezione a un politico la cui posizione giudiziaria non sia stata ancora chiarita.

Alla luce di questa telefonata istruttiva, mi dico d'accordo con Rutelli.
Il leader della Margherita dubita che Rita Borsellino sia la candidata giusta per una regione come la Sicilia e le preferisce Ferdinando Latteri, rettore dell'ateneo di Catania (l'ateneo che ha negato la laurea honoris causa a Franco Battiato in seguito alle dichiarazioni del cantautore sulla rielezione di Umberto Scapagnini), ex di Forza Italia, ex collezionista di Snorkies.



Eticamente agguerriti, moralmente relativisti.
Signore e signori: il grande centro.

NB: il post e' stato scritto secondo il Postulato della nebbia novembrina.
Codesto postulato implica che i termini Centrodestra, onesta' e Sicilia non possono figurare tutti all'interno della stessa proposizione.

12 commenti:

capemaster ha detto...

dubito che Rutelli abbia una qualche opinione saggia.

Snorkies??? me la spieghi?

federico ha detto...

Quello che mi spaventa di più non è tanto la volontà di questi figuri di rifare la "balena bianca", quanto il terreno fertile che possono trovare in tanti elettori... come diceva Marina Massironi: "rabbrividiamo..."

@capemaster: gli Snorkies erano i "cugini" dei Puffi, che vivevano sottacqua. :-)

contevico ha detto...

Le tue perplessità sono le mie Undine.
Riflettiamo però su alcuni punti:
- le presunte garanzie di Casini sono per ora solo affermazioni del Costa;
- Costa è per ora solo imputato.
Abituarsi a ragionare in termini garantisti non può che farci bene.

Undine ha detto...

Grazie x averlo spiegato tu, Federico.

@Conte: non sono una garantista, non lo sono mai stata. Sono una forcaiola senza rimedio e credo dolorosamente possbile che un deputato dell'Udc o di un altro partito possa avvalersi dell'aiuto di un clan mafioso per essere eletto in Sicilia.

Quanto alle parole di Casini le ha riferite lo stesso Costa al proprio padre.Vero che si mente anche ai genitori, però...

capemaster ha detto...

sapevo che gli Snorkies sono i cugini dei puffi (Faccia da calamaro, dicevano!), ma non ho capito il nesso... davvero era collezionista o c'è una ironia che non colgo?

Ed ha detto...

Quando leggo queste cose la vedo nera per il futuro del centrosinistra e mi girano già da adesso, figurati a aprile!

valentina ha detto...

mamma mia che prospettive tristi che offrono 'sti politici di merda. si può dire "politici"?

[:NYBRAS] ha detto...

Voglio vedere quando non avrai più la nebbia novembrina, ma resteranno 'sti stronzi. ;)

contevico ha detto...

Valentina, si può dire merda, ma politici mi pare sinceramente un po'....pesante :-))

Larvotto ha detto...

centrodestra ed onestà è un'ossimoro.

baci :)

Undine ha detto...

Ragazzi, resistete fino a quando Capemaster e io fonderemo il partito delle tre I.

Rutelli ha, ahimé, dannatamente ragione.
Una candidata come la Borsellino non ha possibilità di riuscire, in Sicilia.
E questa è un'impressione che spero venga smentita dai fatti.

@Valentina: le parolacce, soprattutto in riferimento a certi topic, sono ben accetti. ;)

angeli ha detto...

Abbiamo inserito la foto di Rutelli nel nostro sito www.angelisullapelle.com
nella Rubrica No Comment.
Grazie
e buon lavoro

Il Gruppo di ricerca di
www.angelisullapelle.com