16.11.05

En busqueda del amor


Il mio adorato mentore, gatto combattente e qualche volta irritante, ha lottato contro l'ennesimo (e mastodontico) rivale in amore.
Entrambi avevano perduto il senno per la vicina di casa, una minuta e graziosa gattina nera.
Il giorno prima era tornato con l'orecchio sanguinante.
Poca cosa per un felino battagliero come lui.
Cosi ha deciso di sfidare ancora una volta, in singolar tenzone, colui che l'aveva ferito. Invano.

Ora ha gli occhi pesti, il naso gonfio, un muso irriconoscibile.
Trema, si guarda intorno frastornato.
Miagola con parsimonia, esita di fronte alla ciotola del latte.
Si lecca le zampe con mestizia e medita sulla crudelta' dell'amore.

In quanto punto fermo della mia vita ho deciso di dedicargli un post, sperando che i vostri auguri di pronta guarigione e qualche giorno di riposo possano giovargli.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Povero gattino!
Tanti auguri da parte mia.
Digli che l'amore viene e va.

Jx

federico ha detto...

Che dire...
Non posso che solidarizzare con chi lotta (e perde) per l'amore.

Almeno il dolore è comune per tutti i mammiferi (e non solo, credo...)

SI-FA-SI ha detto...

Bella prova "mentore":-)(non ricordo il nome, scusa Undine).
Dagli una grattatina sotto al mento da parte mia e un bacino:-D

SI

Anonimo ha detto...

Anche se è un "gattaccio infame", sono quasi preoccupato per lui. Spero si riprenda presto.

PS: ci avrei scommesso sull'arrivo di questo post!

Undine ha detto...

Grazie a tutti voi!
E' un gatto sensibile, ma testardo e spero che si rimetterà.

Silvia:Il vero nome del gatto è Romeo, ma lo chiamo Bebè, nomignolo non più adatto al suo temperamento. ;)

Anonimo Lettore: hai ragione.
Non potevo ignorare il dramma che l'ha colpito.

Ed ha detto...

Accidenti, mi dispiace per il tuo gatto, ma purtroppo capita. Ci sarebbero da fare discorsi maschilisti paurosi, ma non è il caso. Ne ho avuti due di gatti, fratello e sorella e il maschio arrivava spesso a casa pestato. Se è vaccinato è meglio, poi si riprende. Gli mando una carezza.

T-rtz ha detto...

Ciao, gatto mentore (o Mentore)
Prender gli schiaffi per amore (o per calore) è cosa naturale. La prossima volta valuta bene il tuo avversario; se è più grande, più robusto e fa GROWL invece che meow ti conviene farti venire il pollice opponibile e darti all'onanismo.
Ma mi sei simpatico.
A casa mia abitano n.4 gatte: due di quattro mesi e due attempatelle.
E'una botta sicura!
In bocca al gatto.

P.S.: consiglierei alla tua padrona di leggerti questo libro: http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=1&c=BOYJG0263S3BM

Andrea ha detto...

povero gatto...

PS: fargli un bel regalo... regalagli una gattina!!!! Sara' molto piu' felice...!!!!

:P

Ciao

capemaster ha detto...

caro mentore...

t-rtz ha mentito spudoratamente..

due delle gatte del suddetto soggetto sono lesbiche, e credo siano le più giovani..

Botta sicura si, ma che stomaco!

Undine ha detto...

Il mio mentore vi ringrazia per gli attestati di stima e solidarietà.
Vi è ugualmente grato per i tentativi di "sistemarlo" o di fargli passare un piacevole quarto d'ora.
Purtroppo non si tratta di "botte sicure". E' decisamente sfortunato con il gentil sesso.
A casa mia ci sono altre due gatte che non l'hanno proprio in simpatia.
Se conoscete qualche gatta che può fare al caso suo siete invitati a mandarmi foto e descrizioni.
Garantisco una risposta immediata.